Sito Educanes    Blog Educanes
 
IndiceFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiStaffAccedi

Condividi | 
 

 CLICKER TRAINING. QUINDICI REGOLE PER UTILIZZARE EFFICACEMENTE IL CLICKER di Karen Pryor

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ezequiel Dello Russo
Educatore Cinofilo
Educatore Cinofilo
avatar

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 20.11.09
Età : 41
Località : Roma

MessaggioTitolo: CLICKER TRAINING. QUINDICI REGOLE PER UTILIZZARE EFFICACEMENTE IL CLICKER di Karen Pryor   Ven 27 Nov - 10:14

QUINDICI REGOLE PER UTILIZZARE EFFICACEMENTE IL CLICKER
di Karen Pryor
Traduction par Jacques Vasserot.


Il "Clicker Training" è un nuovo metodo per comunicare con il tuo cane. E' più facile da imparare rispetto al metodo tradizionale basato sui comandi. Puoi addestrare qualunque cane, di ogni età. I cuccioli lo adorano, i cani anziani imparano nuovi trucchi. E' possibile addestrare gatti, uccelli e altri
tipi di animali.
All'inizio non ti preoccupare di estinguere comportamenti indesiderati. Inizia invece con alcune cose che vuoi che il cane impari a fare. Tieni traccia dei progressi (la porta del frigorifero è un buon posto).
Annota cosa faceva il cane quando avete iniziato. Una volta al giorno annota cosa hai ottenuto con ciascun comportamento. Rimarrai sorpreso dai progressi ! PremiaTI per i miglioramenti del tuo cane.
Qui di seguito troverai alcune regole per cominciare.

1. Premi e rilascia la linguetta del tuo clicker. Quindi premia il cane. Usa piccoli bocconcini,
qualcosa di particolarmente gradito all'inizio.

2. Clicca DURANTE il comportamento, non dopo che e' terminato. L'istante in cui arriva il click e'
cruciale. Non ti preoccupare se il comportamento del cane si arresta al suono del clicker. Il
click segna la fine del comportamento. Dopo dai il premio; l'istante in cui arriva il premio non e'
così importante.

3. Clicca quando il cane fa qualcosa di buono. Scegli qualcosa di semplice all'inizio che il cane
proponga spontaneamente (p.e. sedersi, venire verso di te, toccare la vostra mano con il
naso, alzare una zampa, attraversare una porta, camminare vicino a te).

4. Clicca una sola volta. Se vuoi esprimere un particolare entusiasmo, aumenta il numero dei
premi, non quello dei click.

5. Fai sessioni di breve durata. Si impara molto di più in tre sessioni da cinque minuti piuttosto
che in un'ora di noiose ripetizioni. Puoi ottenere notevoli risultati e insegnare al tuo cane molte
nuove cose con qualche click sparso qua' e la' durante la normale routine.

6. Rimedia a cattivi comportamenti cliccando per quelli buoni. Clicca quando il cucciolo sporca
nel posto giusto. Clicca quando le zampe sono per terra e non sugli abiti dei vostri invitati.
Invece di sgridarlo quando abbaia, clicca quando è in silenzio. Insegna al cane a non tirare al
guinzaglio cliccando quando non c'è tensione sul guinzaglio.

7. Clicca per movimenti volontari (o accidentali) verso l'obbiettivo. Puoi indurre il cane verso un
movimento o in una posizione senza tirare, spingere, o tenere. Lavora senza guinzaglio. Se
per ragioni di sicurezza, il guinzaglio e' necessario, infilalo nel polso o fissalo alla cintura, ma
non utilizzarlo come strumento.

8. Non ricercare la perfezione del comportamento. Clicca e premia per piccoli movimenti nella
giusta direzione. Se vuoi che il cane si sieda, clicca quando accenna ad accucciarsi. Se volete
che ritorni al vostro richiamo accontentatevi di qualche passo verso di voi.

9. Innalza le tue pretese. Non appena ottieni una buona risposta-quando il cane volontariamente
si mette a terra o viene verso di te o si siede ripetutamente-inizia a chiedere qualcosa di più.
Aspetta che in cane rimanga a terra per qualche secondo, si avvicini maggiormente, si sieda
più velocemente. Quindi click. In questo modo il comportamento viene modellato.

10. Quando il cane ha imparato a fare qualcosa per il click, comincerà a mostrare
spontaneamente il comportamento, tentando di farti cliccare. Ora e' il momento di iniziare a
offrire un segnale, una parola o un gesto. Inizia a cliccare per quel comportamento se avviene
dopo il segnale, ignorando quei comportamenti offerti in assenza del segnale.

11. NON dare ordini al cane. Il Clicker Training non e' basato sui comandi. Se il tuo cane non
risponde ad un segnale, non sta' disobbedendo, ma semplicemente non ha ancora acquisito il
segnale. Riprova e clicca per il comportamento desiderato in condizioni più facili per lui.

12. Porta con te il clicker e cattura comportamenti come scuotere la testa, scodinzolare, sollevare
una zampa. Si può cliccare per molti differenti comportamenti, ogni volta ti capita di notarli,
senza confondere il cane. Se hai più cani, separali e alternali durante l'addestramento.

13. Se perdi la pazienza metti via il clicker. Non mescolare sgridate, strattonate al guinzaglio e
correzioni con il clicker training; perderesti la fiducia del tuo cane verso il clicker e forse anche
verso di te.

14. Se non progredisci con un particolare comportamento probabilmente stai cliccando in ritardo.
Il tempo e' importante. Lascia che qualcuno ti osservi e magari clicchi per te qualche volta.

15. Soprattutto divertitevi. Il clicker training e' un modo meraviglioso per arricchire la relazione con
il tuo cane.

©️ Karen Pryor 1996 - Tradotto da Marco Baracco (aprile1999)
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.educanes.com
 
CLICKER TRAINING. QUINDICI REGOLE PER UTILIZZARE EFFICACEMENTE IL CLICKER di Karen Pryor
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Educanes :: Educatore Cinofilo di Roma :: Approccio cognitivo zooantropologico :: Tecniche :: Clicker Training-
Vai verso: