Sito Educanes    Blog Educanes
 
IndiceFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiStaffAccedi

Condividi | 
 

 Rocco, il cane aggressivo

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Nadia Lerario
Staff
Staff


Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 22.11.09
Età : 42
Località : BARI

MessaggioTitolo: Rocco, il cane aggressivo   Dom 13 Dic - 13:17

Partiamo col dire che il canile di per sè non è un gran bel posto per i nostri amici a quattro zampe ma allo stesso tempo se questo funziona correttamente è un modo per dare una possibilità di vita migliore a colui che è stato abbandonato.
Io mi chiamo Nadia Lerario e vi scrivo dalla Puglia e qui da noi la situazione è davvero tragica....
Tutti i giorni, per chi come me lavora con i cani come educatore cinofilo e collabora con una o più associazioni animaliste, è un continuo di telefonate di persone che trovano cucciolate appena nate abbandonate chiuse in buste di plastica e gettate nei bidoni della spazzatura, di cani che feriti si trascinano per le strade e di cani appena mollati e che spauriti corrono di qua e di là cercando un riferimento, il loro amato compagno....
Mi chiedo cosa ci sia di umano nell'essere umano a volte.
Comunque dietro esperienze spiacevoli e spesso dolorose ci sono anche degli epiloghi che ti danno soddisfazione, che ti confermano che in fondo tutto lo sforzo che ogni giorno facciamo alla fine serve a qualcuno.
Vi racconto la storia di Rocco, incrocio di rottweiller di 2 anni, enorme tutto bianco con delle macchie marroni intorno agli occhi.
Rocco e stato accalappiato dopo essere stato abbandonato in quanto aveva morso un bambino che poi abbiamo saputo lo stava infastidendo lanciandogli delle pietre. Rocco è stato portato al canile di Valenzano in provincia di Bari con i vigili che lo avevano descritto come cane "aggressivo".
Effettivamente a Rocco quella situazione di certo non piaceva, cappio al collo, cani che gli abbaiavano contro....non voleva essere guardato negli occhi nenache di sfuggita, ringhiava e si avventava contro.
Insomma in canile abbiamo iniziato a farlo uscire e abbiamo notato che una volta fuori dal box lui si calmava e a lui le passeggiate piacevano tanto, ma solo con le persone con cui aveva confidenza, con coloro di cui si poteva fidare.
Un giorno arriva al canile un veterinario comportamentalista, se così vuol essere chiamato, che si avvicina al box ed incomincia a scrutare Rocco appunto guardandolo in faccia, negli occhi.
Lui reagisce e si avventa contro le grate del box.
Verdetto???
Il cane è da sopprimere.
Non gli abbiamo dato ascolto e infatti Rocco ora si trova a Nord Italia, sul lago di Garda, adottato da persone che hanno già una femmina di rotty e da poco ha preso il brevetto come cane da ricerca in superficie.
Nel viaggio in macchina con me è stato bravissimo, abbiamo diviso anche il panino, un poco a me e un poco a te....e lui aspettava seduto e mi guardava scodinzolando.
Ora Rocco è felice e lo siamo anche noi...
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Ezequiel Dello Russo
Educatore Cinofilo
Educatore Cinofilo
avatar

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 20.11.09
Età : 42
Località : Roma

MessaggioTitolo: Grazie Nadia!   Lun 14 Dic - 1:22

Bellissimo il tuo post.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://www.educanes.com
 
Rocco, il cane aggressivo
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Collare+guinzaglio e cappottino per cane
» nome di cane per cuccia...come farlo?
» cane - allergia antibiotico??
» Mostra bonsai Club Palermo
» per chi ha cani, vive nel bresciano e va a fare passeggiate in montagna: attenzione

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Forum Educanes :: Educatore Cinofilo di Roma :: Canili :: Esperienze in canile-
Vai verso: